5 luglio 2011

LUGLIO M'HA FATTO UNA PROMESSA L'AMORE PORTERÀ ya-ya-ya-ya...cantava lui tanto tempo fa

Buongiorno. Di che colore è l'Amore? ROSSO come il pomodoro, ma anche GIALLO, PICCADILLY, CAMONE, CUORE DI BUE, SAN MARZANO... 
Qui sarà un mese debordante di pomodori...perché è quanto fa presagire l’orto dietro casa, dal momento che alla mia "ortolana" di fiducia è scivolata la mano e ha piantato un sacco di pomodori di svariato genere. Li proveremo insieme fino a fine luglio.

Cominciamo con le Bruschette di pane nero ai datterini gialli e rossi, ossia le BRUSCHETTE BRAHIM


Ricetta
per 8 pr

-A)Pane nero
Ingredienti

450 gr farina integrale
100 gr avena
50 gr crusca
25 gr di semi di sesamo
25 gr di semi di papavero
25 gr di semi di lino
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaio di miele
10 gr sale
1 cucchiaio di olio di girasole
500 ml di acqua tiepida

In una ciotola setacciare la farina e mescolarla ad avena, crusca a semi, fare una fontana e versarvi il il lievito sciolto in un po’ di acqua tiepida e miele finché sulla superficie non si forma una schiuma. Contare circa 10’. Lavorare con l’acqua tiepida. Non servirà tutta, è necessario regolarsi a seconda dell’umidità del composto. Dovete ottenere una pasta morbida, elastica e non appiccicosa. Unire l’olio e lavorate energicamente. Formare una palla o disponete il composto in una teglia da plum cake unta di burro. Praticare alcuni tagli obliqui e cospargere di semi vari esercitando una leggera pressione in modo da farli aderire. Lasciar lievitare finché l’impasto non sarà raddoppiato o non avrà riempito completamente lo stampo. Almeno 2 ore e mezzo. Cuocere in forno a 180° per i primi 20’ (dovrà prendere colore) e a 160° per gli altri 40’. Estrarlo dallo stampo e rimetterlo in forno, o lasciarlo lì se non si usa lo stampo, per altri 15’ a forno spento. Fare la prova stecchino

-B) Insalata
Ingredienti

Datterini gialli e rossi, una quindicina
Cipolla di tropea, 1/2
Tonno (facoltativo).
Olive taggiasche (meglio usare quelle sott’olio), almeno 20
Peperone verde dolce, 1/4
Sale
Pepe

Non ci sono dosi precise perché non vi servono: siate liberi di seguire il vostro gusto e gola!
Mondare i pomodori, tagliarli in due, levare i semi e lasciarli scolare per 30’ con un po’ di sale. Preparare un’insalata con la cipolla tagliata sottile, le olive taggiasche denocciolate, il peperone tagliato a listarelle sottili, i pomodori ben sgocciolati e tagliati ulteriormente a metà, il tonno sbriciolato che il mio coinquilino lo adora, io sono vegetariana e vi consiglio qualche tocchetto di mozzarella!. Condire con sale, pepe e olio solare. Affettare il pane nero, versate su ogni fetta una cucchiaiata del sughetto dell’insalata in modo da insaporire il pane e ammorbidirlo un po’. Disporvi sopra le verdure condite e BUON APPETITO.


Sono buone sia sotto il sole sia all’ombra..

Ciao a tutti!