6 luglio 2012


PAESE CHE VAI PRUGNE CHE TROVI
Buongiorno.

Io ancora lotto con il forno di questa nuova casa.
A volte le cose mi riescono e a volte no.
UFFA.
Oggi ho trovato in frigo alcune prugne rimaste dall’ultima spesa e mi son detta che qualcosa bisognava pur fare.
Un paio di mesi fa ho letto una sfiziosa ricetta di cake- crumble alle cotogne e more nel volume Gâteaux, biscuit set carrés gourmands, della serie Marabout Chef, a quest'idea ho aggiunto qualche giro nel web, dove ho scoperto che pure Sigrid si dà alle prugne con una cosa simile al libro in questione.
Del resto, è periodo di  prugne quindi più di tanto innovative, forse, non si può essere.
Ma propositive sì.

Raggiungo la cucina e provo una mia soluzione:
TORTA SABBIOSA o CAKE ALLE PRUGNE
CON CRUMBLE (FACOLTATIVO)


Ingredienti:

Dolce:
1 uovo
170 gr zucchero
140 gr farina 00
60 gr farina di grano duro
60 gr farina mandorle
60 gr burro
6 gr lievito in polvere
1 cucchiaino di anice stellato in polvere (o qualsiasi altro odore a piacere)
pizzico di sale
1 yogurt (gusto a piacere)
120 ml latte
3 prugne rosse +4 prugne gialle medio-piccole
scorza e succo di ½ limone
Crumble:
2 cucchiai di olio di Argan
40 gr zucchero di canna
100 gr farina di grano duro

Preparare prima la frutta. Mondare le prugne e tagliarle a spicchi, condirle con succo di limone, scorza di limone e zucchero.
Metterle da parte.
Accendere il forno a 180°, imburrare e infarinare una tortiera del diametro di 22 cm.
In una terrina lavorare con le fruste burro e zucchero fino a ottenere un composto spumoso e bianco.
Unire in due volte tutti gli ingredienti secchi setacciati assieme, incorporando tra l’una e l’altra lo yogurt mescolato al latte.
Mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo.
Versare nello stampo, battere più volte sul piano in modo da livellare il dolce e decorare con le prugne, disponendole a piacere.
Bere il succo che rilasciano … che è tutta salute ;)

Per il crumble, lavorare tutti gli ingredienti assieme fino a ottenere un composto grumoso, se serve aggiungere farina.
Se non avete olio d’argan usate 40 gr di burro.
Ricoprire di crumble (facoltativo! Ma assorbe un po’ dell’umidità delle prugne e regala un piacevole effetto croccante in bocca) e infornare.
In questo cavolo di forno la torta c’ha messo un’ora, ma io credo che 40’ con un forno normale siano sufficienti.
Fare la prova stecchino.
Lasciar raffreddare in forno con lo sportello semiaperto.
A metà pomeriggio, se ci scappa una buona fetta di torta col caffè o un tè freddo alla pesca
seduti sul terrazzo o fuori in giardino …..
Beato chi può.
Io oggi no, mannaggia.
Ma domani è sabato...


Ciao a tutti e buon w-e.