3 gennaio 2012


We are moving:

Preparando i bagagli …

Buon pomeriggio.

Ohhh… 
chiusi i primi bagagli,
 in partenza con il mio “coinquilino ad interim” che a breve si ricalerà negli “usi” panni del marito convivente
…Ahhh.

Dopo l’ultimo pacco, riportata la schiena in posizione verticale, riposto il nastro adesivo e liberate le mani  mi sono concessa gli

ÉCLAIRs façon bignéS
AL CARAMELLO CON CREMA AL PROFUMO DI ANICE STELLATO


La ricetta
per 12 éclairs
Ingredienti:
225 gr zucchero semolato
30 ml acqua

Con il sac à poche dare la forma agli éclairs stendendo sulla carta da forno delle strisce di pasta bignè spesse e lunghe almeno 7 cm.
Infornare e far cuocere.
Qunado gli éeclais si sono raffreddati,
preparare il caramello:

versare l’acqua e lo zucchero in un pentolino, mescolarli a freddo e portare lentamente a cottura fino a raggiungere i 135/140°. Durante questa fase inumidire le pareti del pentolino in modo che lo zucchero cristallizzato qui attaccato si sciolga e ricada nel caramello in forma liquida, se ricadesse nel caramello sottoforma di cristallo darebbe origine a un “grumo” insolubile.
Il caramello è pronto quando assume un colore biondo-d’orato.

A questo punto togliere il pentolino dal fuoco e poggiarlo su una base fredda (il caramello continua cuocere e diventa scuro, quindi il gusto vira all’amaro!)
Prendere ogni éclair e immergervi la parte superiore nel caramello…fare somma attenzione perché le ustioni da caramello sono “cosa” davvero seria!
Disporre gli éclais rivestiti di caramello su carta da forno e lasciar asciugare.
Aiutandovi con un sac à poche munito di beccuccio a bocca piccolissima, farcirli di crema pasticciera al profumo di l’anice stellato.


Ecco, è arrivato di nuovo il mio vicino. Lo faccio entrare e si siede con noi a bere il caffè con gli éclairs (che restano).
Ma io mi chiedo: "sentirà davvero l’odore? Forse, visto che una parete della mia cucina confina con il suo studio"…

Evviva le pause in buona compagnia!


Ciao e buon proseguimento di giornata.