18 dicembre 2011


AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA CHE C'È UN AMICO IN PIÙ...


Buongiorno.

Quando riesco a riemergere dal “biscottificio” al piano di sotto me volià
Vi racconto un esperimento dell’altro giorno fatto per far contenta un’amica che ha esordito dicendo “a quell’austriaca di mia suocera servono dei segnaposto…fai tu? Sì; fai tu come vuoi”.
Ops!
E come accontentare l’austriaca suocera che di atmosfera natalizia ne saprà fin troppo e bene…
Pensa che ti ripensa:


I Segnaposto con sorpresa


La ricetta
Ingredienti:
per il “contenuto del regalo”:
150 gr farina
3 uova
180 gr burro
½ raspatura d’arancia
70 gr farina di nocciole
1 cucchiaino di lievito
1 pizzico di sale
180 gr zucchero
marmellata o gelatina di albicocche o pesche

per la “carta da regalo”:

così suddivisa:
 600 gr bianca
20 gr rossa
20 gr verde

Riscaldare il forno a 170°.
Setacciare le farine, il sale e il lievito, unire le uova e il burro fuso e raffreddato e amalgamare fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. 
Foderare una pirofila quadrata 20cmx20cm con carta da forno e versarvi l’impasto, livellandolo.
Infornare per 30-35’, deve risultare morbido ma solido.
Lasciar raffreddare nella pirofila per 10’, sformare e capovolgere togliendo la carta da forno.
Regolare i bordi del quadrato di pasta; tagliarlo in due orizzontalmente e farcirlo con un leggero strato di marmellata. Ricomporre e premere per sigillare.
Tagliare il dolce a cubi da 5x5cm.
Ne risultano circa 18.
Conservarli in un sacchetto di plastica.
Nel frattempo preparare la ghiaccia fondente bianca e colorata (io ho usato il verde e il rosso).
Stenderla sottile spolverando il piano di amido di mais o zucchero a velo, o di un mix di entrambi, e
ritagliarne dei rettangoli da 15x10 cm.

Spennellare i 6 lati ciascun cubo con un velo di marmellata e avvolgerlo nella foglio di ghiaccia facendo ben aderire la glassa bianca al dolce di nocciole. Sagomarla senza timore, avvolgendola col palmo delle mani e facendola ben aderire su ogni lato.

Ricavare dalla ghiaccia fondente colorata dei cilindretti per formare fiocchi e nastri con cui decorare i “pacchettini bianchi”.
Disporre i segnaposto su un vassoio e coperti di cellofan. In questo modo la ghiaccia non si seccherà e resterà morbida.
Si conservano in frigo per almeno 2 settimane, anche più.
Se si preferiscono dei dolcetti solidi basta lasciarli esposti all’aria, da mattina a sera, in modo che la ghiaccia si secchi.
Se si vogliono scrivere i nomi, tirare un foglio di ghiaccia e ricavare dei rettangoli con una formina da biscotto, quindi “scrivere” con il cioccolato fondente a 28°.


Sono golosi e di grande effetto!

Ciao e buona domenica a tutti.