17 novembre 2011

COLAZIONE/1

Buongiorno

Oggi un omaggio a uno degli assidui frequentatori di casa mia, 

L'IMPERATORE: 
IL 






sia esso verde, nero, rosso e quando sono davvero 
fortunata 
Bianco
Ve lo propongo nella versione 
Gelée

 Una gelatina di tè rosso, forse migliore usando un tè nero. Io ho infuso un tè rosso fruttato e fiorito che avevo a disposizione, il Marco Polo Rosso di  Mariage Frères.

gelatina DI tè


La ricetta
Ingredienti:
1 l tè infuso
730 gr zucchero di canna
8 gr agar agar in fili (non in polvere)
oppure
50 gr pectina
1 cucchiaio di lime

Versare nel tè infuso ancora caldo lo zucchero. Rimettere sul fuoco, moderato, e mescolare fino a farlo sciogliere. Unire l’agar agar e far bollire –dolcemente- per 15’.

Se si usa la pectina, la si versa assieme allo zucchero e si tiene il tutto a bollore per 4’.

Invasare a caldo.

Come si usa?  Come una qualsiasi altra gelatina, per lucidare le torte, sugli scones caldi all’ora del tè, da regalare, oppure fate come i russi e ci zuccherate il tè. A me quest’ultima versione piace un sacco: un tè nel tè!
Oppure da spalmare sul pane a colazione..
...non me lo sono fatto dire due volte

   
 e mi sono regalata pure i Muffin alla Pierre Hermé


Chi ben incomincia è  a metà dell'opera...come si suol dire. 
Quindi speriamo che la giornata sia buona.

Almeno così la auguro a noi tutti! Ciao.