7 giugno 2011

NOTA  AL POST DEL 20 APRILE








...è già la seconda nota, mah in questo periodo va così, di nota in nota.
Giorni di pioggia e fresco, qualche albume avanzato in frigo e mezza stecca di cioccolato fondente al 75%. Mi dico che vale la pena accendere il forno e provare a fare le meringhe variegate.


Ricetta
Preparate la solita meringa italiana con
ingredienti

80 gr albumi
200 gr zucchero semolato
75 ml acqua
qualche goccia di limone
1 pizzico di sale
70 gr cioccolato fuso a bagnomaria e raffreddato a temperatura ambiente

Accendete il forno a 115°. Fate fondere il cioccolato a bagnomaria e mettete da parte in modo che si raffreddi a temperatura ambiente senza solidificarsi di nuovo.
Preparate la meringa come al solito e quando è pronta versatevi dentro il cioccolato, spargendolo uniformemente su tutta la superficie della meringa.
Mescolate poco, date al massimo tre-quattro giri di frusta altrimenti l'effetto variegato sparisce. 
Disponete le meringhe a cucchiaiate sulla carta da forno, ve ne verranno circa 16-18.
Infornate lasciando la porta del forno socchiusa infilandoci dentro un cucchiaio di legno.
In cottura per almeno  1h e mezza. Verificate e spegnete il forno lasciando dentro le meringhe.


Quando le aprite si rivelano in tutta la loro sorpresa perché il cioccolato si è "infilato" ovunque e ve lo ritrovate in bocca che si scioglie assieme alla meringa. 
Insomma, si è capito che a me le meringhe mi incuriosiscono e danno una certa soddisfazione :).
Secondo me si possono variegare anche all'amarena, magari lasciandoci qualche ciliegia dentro, chissà. Ci provo e poi vi so dire. Se qualcuno l'ha già fatto mi faccia sapere. 
Ciao