1 aprile 2011

PRIMAVERA, PRIMI CALDI E GERMOGLI A OGNI DOVE!


Buongiorno.
Dopo una passeggiata in campagna mia mamma mi ha portato il frutto della sua raccolta: un cesto di bruscandoli, o per meglio dire di germogli di luppolo selvatico. Freschissimi, di un bel verde intenso e dal gusto inconfondibile. 
Ecco come ne ho usato una parte: MILLEFOGLIE DI PATATE E BRUSCANDOLI
Un piatto gustoso, non troppo complicato e di stagione!




Ricetta per 4

4/5 patate medie
400 gr bruscandoli sbollentati (potete metterne molti di più o di meno a seconda del   vostro gusto)
sale
pepe
olio evo
1 mozzarella a cubetti (da 125 gr va benissimo)
150 Piave mezzano grattugiato grossolanamente (va bene qualsiasi altro formaggio di stagionatura media, non troppo gustoso)
1/2 bicchiere d'acua, o latte o panna fresca.

Preparazione


Accendete il forno a 180°.
Lavate le patate molto bene, con la mandolina affettatele finemente compresa la buccia, per capirci: effetto chips.
Tagliuzzate anche i bruscandoli e mettete tutto in una terrina grande. Condite con sale, pepe, olio e mescolate delicatamente in  modo da non rompere le patate.
Prendete una teglia da forno, imburrate il fondo e stendete uno strato di patate ben ordinate. Metteteci sopra i bruscandoli, alcuni pezzetti di mozzarella tagliata a cubetti e spolverate con il formaggio grattugiato. Proseguite stendendo uno strato dopo l'altro fino a esaurimento.
Terminate con i bruscandoli e il formaggio.
Versate un mezzo bicchiere d'acqua, o di latte o per i più golosi di panna fresca in modo da garantire l'umidità che serve alle patate per cuocere.
Coprite con un foglio di alluminio e infornate per 40'-45' a 180°. Togliete il foglio l'alluminio gli ultimi 10'. 




Lasciate raffreddare un po' e mangiate quando non è troppo calda. 
Provatela!


Ciao.