5 dicembre 2010

Preparando Natale
Buon pomeriggio. 
Oggi è il mio primo giorno di blog. Esordio che coincide con le battute finali della mia produzione di Biscotti Decorativi di Natale. Per puro divertimento avevo sperimentato forme e glasse colorate intorno alla metà di novembre, con l'idea che quest'anno avrei usato solo biscotti per decorare l'Albero. Ho cercato idee, spunti, suggerimenti e alla fine ho elaborato qualcosa di personale...come sempre succede. Poi le cose sono andate in un modo imprevisto. Con mia grande sorpresa questi biscotti hanno suscitato l'entusiasmo di alcuni amici e conoscenti, che hanno iniziato a chiedermeli per fare regali, decorare vetrine e alberi di casa. Il gioco è diventato un "lavoro", e farlo è stata per me una vera gioia e la spinta giusta per inaugurare questo blog che ha per cuore pulsante una delle due passioni della mia vita: la cucina. Intesa come ricerca, sperimentazione, cura e dedizione instancabili.
Un saluto, Sabrina.










Sull'albero sono davvero belli. 

Le foto si è divertita a farle Sara (e restano di Sara ;). 


La ricetta dei miei biscotti:

Pasta frolla bianca:

250 gr di farina 00
50 gr farina di mandorle
140 gr burro 
100 gr zucchero
1 uovo intero






Pasta frolla al cacao:

270 gr di farina 00
30 gr cacao amaro in polvere
140 gr burro 
100 gr zucchero
1 uovo intero


Glassa:
1 albume
200 gr zucchero a velo
1 cucchiaino olio essenziale di arancia o succo di limone
coloranti alimentari in polvere

Lavorare la farina setacciata, la farina di mandorle/cacao, lo zucchero e il burro freddo a pezzetti il più velocemente possibile a) per non scaldare il burro (renderà untuoso l’impasto cotto) e b) per non “stressare” il glutine (che altrimenti incomincerà a svilupparsi conferendo gommosità alla pasta); quando la farina risulterà assorbita, con un effetto parmigiano grattugiato, aggiungere l'uovo. L’impasto non dev’essere liscio e perfetto, anzi! Compattare lievemente l’impasto, avvolgerlo con pellicola e lasciarlo riposare in frigo per almeno mezz'ora. Stendere l’impasto ad uno spessore di 3-4 mm, sistemandolo tra due fogli di carta forno (meglio non utilizzare farina), e ritagliare le forme desiderate. Lasciare riposare in frigorifero per almeno un quarto d’ora e infornare a 180° per 8-10 minuti. 
Preparare la glassa montando un po' l'albume, tanto da romperne la consistenza iniziale e renderlo schiumoso. Unire lo zucchero poco alla volta continuando a montare fino ad ottenere una glassa lucida e cremosa. Aggiungere il quantitativo di colorante prescelto e l'olio essenziale d'arancia (in alternativa va bene anche quello di semi. L'olio serve a rendere la glassa brillante). Se la glassa è troppo liquida aggiungere altro zucchero, se è troppo densa qualche goccia di limone o di acqua.
Mettere la glassa in una sac à poche e decorare a piacere!

Buon divertimento.