6 dicembre 2010

Saint Honoré e cioccolato caldo all'arancia. SLURP! 


Quest'anno volevo festeggiare qualcuno con un regalo fatto, interamente, con le mie mani: la Saint Honoré. E ci sono riuscita! Olé.










Mi sono ispirata a Pierre Hermé...e poi, come sempre accade, ho fatto un po' di testa mia.
Il risultato lo vedete qui sotto.
Un dolce non facile, ma che regala una grande soddisfazione. Sia per chi lo fa che per chi lo mangia.
L'imballo è un po' artigianale, ma dentro... 

da sopra

di fianco

dentro

FINITA TUTTA!

(le foto sono opera della festeggiata, di Sara)

Un abbraccio, Sabrina



Buon pomeriggio. 
Per la giornata grigia e piovosa oggi, che sembra piacere solo a me e a pochi altri, propongo un rimedio per riscaldare l'anima e il corpo: una tazza fumante di cioccolata aromatizzata all'arancia con l'aggiunta di panna montata al cardamomo.
Io l'ho bevuta alcuni anni fa al ristorante Guy Savoy di Parigi e mi aveva così colpito che ho provato e riprovato finché sono riuscita a riprodurla a casa mia. 



Ricetta per 2 tazze

Per la cioccolata:

400 ml di latte intero
(chi vuole può usare 250 ml latte + 150 ml panna fresca)
140 gr cioccolato al latte
Scorza grattugiata di un'arancia (non trattata)

Per la panna montata profumata al cardamomo:

150 ml panna fresca 
1 gr di cardamomo in polvere
1 cucchiaino di scorza grattugiata
10 gr zucchero a velo

Preparare prima la panna montata. Mettete in congelatore a raffreddare per una decina di minuti ciotola e fruste, in questo modo sarà più facile montare la panna. Montate la panna fresca aggiungendo poco alla volta la buccia d'arancia grattugiata, il cardamomo e lo zucchero a velo. Conservate in frigorifero e preparate la cioccolato calda.
Lavate e asciugate l'arancia, grattugiate la buccia. In un pentolino portate a ebollizione il latte (o latte+panna) e unitevi la buccia d'arancia, gli oli essenziali dell'agrume si sprigioneranno con il calore del latte e aromatizzeranno il latte. Mescolate, togliete dal fuoco, coprite con un coperchio e lasciate riposare per 15 minuti. Intanto sminuzzate il cioccolato e, trascorsi i 15 minuti d'infusione, unitelo al latte caldo. Mescolate e rimettete sul fuoco, a fiamma bassa. Lasciate cuocere per almeno 5 minuti. Filtrate il cioccolato e versate nelle tazze. Coprite con una cucchiaiata di panna montata e buon relax a tutti.

Ciao, Sabrina.